mercoledì 26 settembre 2012

Panini al latte sofficissimi



Oggi ho voluto fare un esperimento, prendendo una vecchia ricetta del Pane Bianco e facendo dei panini, sostituendo il latte liquido con quello in polvere il risultato è stato ottimo, panini sofficissimi, meglio il giorno dopo chiusi in un sacchetto di plastica, perfetti come panini da buffet se fatti mignon circa dai 20 ai 30 gr ciascuno. 
Potete sbizzarrirvi con le forme, che ne so facendo dei mini filoncini, baguette, chioccioline ect. ect.


INGREDIENTI:


  • 250 GR DI FARINA 00
  • 250 GR DI FARINA MANITOBA
  • 230 GR DI ACQUA
  • 50 GR DI LATTE IN POLVERE (oppure 50 gr di latte liquido e 200 gr di acqua)
  • 50 GR DI OLIO DI SEMI
  • 1 e 1/2 CUCCHIAINO DI SALE
  • 1 e 1/2 DI ZUCCHERO
  • 1/2 CUBETTO DI LIEVITO DI BIRRA

PROCEDIMENTO:



Sciogliere il il lievito nell'acqua, inserire lo zucchero , 
il latte in polvere e l'olio di semi.
Unire le due farine ed aggiungere il sale. 
Versare la parte liquida e iniziare ad impastare, attendere 10 minuti 
ed impastare nuovamente
in modo che il composto si lisci.
Far lievitare fino al raddoppio.
Formare delle palline di gr 50/60 bagnarle con acqua 
e passare su semi di sesamo, si lino, di papavero o di zucca.
Lasciare lievitare ancora un ora e spruzzare con acqua 
o coprire con pellicola trasparente in modo
che la superficie non si secchi.
Infornare a 180 C° per 20/25 minuti.








15 commenti:

  1. Grazie Flò dei tuoi complimenti, mi dispiace che non entri, prova a cancellarmi dal tuo blog-roll o dai blog che segui e rimetti di nuovo il mio indirizzo, può essere che l'indirizzo sia sbagliato o non aggiornato nel tuo blog. Fammi sapere. Detto questo, mi fai sapere il latte in polvere che hai usato, per questi panini meravigliosi che hai fatto, di che marca è?E dove lo compri?Con affetto e stima Lucio..ciaoooooooFlò!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Lucio: Il latte che uso è di una marca tedesca Regilat e l'ho trovato all'Esselunga, lì lo trovi sicuramente.
      Proverò ad inserirti nuovamente.
      Kiss

      Elimina
    2. Grazie Flò sei stata gentile. Ieri non ho avuto tempo di sbirciare nel tuo blog, adesso lo fatto e devo farti i miei complimenti per quello che stai postando, BRAVISSIMA!!Hai fatto passi da gigante, anche se sei piccolina...hahahaha..scherzo ovviamente, mi piace molto sherzare Flò, continua così, le tue creazioni mi hanno affascinato..complimenti davvero!!Penso che il tuo desiderio fra non molto si esaudirà, te lo auguro!!Mi piace anche la tua immagine della foto molto bella!!Complimenti sinceri, con affetto Luccio!!Baciotti!!CiaooooooooooooooooooFlò..a presto!!Grazie di tutto!

      Elimina
  2. Fantastici i tuoi panini ,da provere sicuramente,grazie per la ricetta e a presto!

    RispondiElimina
  3. Ciao, entro per la prima volta ora nel tuo blog e ti faccio i complimenti. Anxhe per questa ricetta, i panini sembrano proprio belli morbidosi. Mi piaccino molto quelli coi semi di zucca, verame te belli. Amo i pani un po particolzri, con le noci, le olive e i semi. A presto! Ciao :-)

    RispondiElimina
  4. Sembrano i panini bianchi ,morbidi che Heidi rubava per la nonnina cieca!Teneri da vedere e sicuramente golosi da mangiare così semplici da soli,ma anche farciti con un buon ripieno!Brava come sempre cara Flò!

    RispondiElimina
  5. Con il latte in polvere non ci avrei pensato! Sono belli da vedere ma soprattutto da mangiare! Baci.

    RispondiElimina
  6. Che belli sembrano morbidissimi.baci.

    RispondiElimina
  7. Passare da te te è un piacere per gli occhi e per il palato!!!

    RispondiElimina
  8. ma pensa te!!!ma dove trovi il latte in polvere?usi quello da bambini?
    bacioni!

    RispondiElimina
  9. Ma noooo, e' un latte che si trova all'esselunga...KISS

    RispondiElimina
  10. questi panini hanno proprio un aspetto invitante! non appena passerà questa cappa di umidità (qui a Roma è tremendo...) voglio provare a farli!
    Maria

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  12. Ciao Flò, ti ho scoperta nel contest della tua amica Nidalea.. ho inserito una ricetta nei commenti e sto aspettando se va bene o no, ma nn ha importanza... sono entrata da te e....wow!!! ma che spettacolo!!! ma quante cose buone!!!! ahahha mi sono fermata qua!! ai panini!! anche xk ce' un ingrediente mai visto aggiungere alle ricette del pane! anche io compro il latte in polvere all'esselunga... sono di origini siciliane e chi lo sa' forse viviamo nella stessa città!!! ahahah sono una decina d'anni piu' grande di te, credo!senza credo...cmq complimenti x le belle ricette e ti seguo e copio e incollo sicuro parecchie ricette, se nn e' un problema x te.
    Grazie ciao
    Dany :-D

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

mercoledì 26 settembre 2012

Panini al latte sofficissimi



Oggi ho voluto fare un esperimento, prendendo una vecchia ricetta del Pane Bianco e facendo dei panini, sostituendo il latte liquido con quello in polvere il risultato è stato ottimo, panini sofficissimi, meglio il giorno dopo chiusi in un sacchetto di plastica, perfetti come panini da buffet se fatti mignon circa dai 20 ai 30 gr ciascuno. 
Potete sbizzarrirvi con le forme, che ne so facendo dei mini filoncini, baguette, chioccioline ect. ect.


INGREDIENTI:


  • 250 GR DI FARINA 00
  • 250 GR DI FARINA MANITOBA
  • 230 GR DI ACQUA
  • 50 GR DI LATTE IN POLVERE (oppure 50 gr di latte liquido e 200 gr di acqua)
  • 50 GR DI OLIO DI SEMI
  • 1 e 1/2 CUCCHIAINO DI SALE
  • 1 e 1/2 DI ZUCCHERO
  • 1/2 CUBETTO DI LIEVITO DI BIRRA

PROCEDIMENTO:



Sciogliere il il lievito nell'acqua, inserire lo zucchero , 
il latte in polvere e l'olio di semi.
Unire le due farine ed aggiungere il sale. 
Versare la parte liquida e iniziare ad impastare, attendere 10 minuti 
ed impastare nuovamente
in modo che il composto si lisci.
Far lievitare fino al raddoppio.
Formare delle palline di gr 50/60 bagnarle con acqua 
e passare su semi di sesamo, si lino, di papavero o di zucca.
Lasciare lievitare ancora un ora e spruzzare con acqua 
o coprire con pellicola trasparente in modo
che la superficie non si secchi.
Infornare a 180 C° per 20/25 minuti.








15 commenti:

  1. Grazie Flò dei tuoi complimenti, mi dispiace che non entri, prova a cancellarmi dal tuo blog-roll o dai blog che segui e rimetti di nuovo il mio indirizzo, può essere che l'indirizzo sia sbagliato o non aggiornato nel tuo blog. Fammi sapere. Detto questo, mi fai sapere il latte in polvere che hai usato, per questi panini meravigliosi che hai fatto, di che marca è?E dove lo compri?Con affetto e stima Lucio..ciaoooooooFlò!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @Lucio: Il latte che uso è di una marca tedesca Regilat e l'ho trovato all'Esselunga, lì lo trovi sicuramente.
      Proverò ad inserirti nuovamente.
      Kiss

      Elimina
    2. Grazie Flò sei stata gentile. Ieri non ho avuto tempo di sbirciare nel tuo blog, adesso lo fatto e devo farti i miei complimenti per quello che stai postando, BRAVISSIMA!!Hai fatto passi da gigante, anche se sei piccolina...hahahaha..scherzo ovviamente, mi piace molto sherzare Flò, continua così, le tue creazioni mi hanno affascinato..complimenti davvero!!Penso che il tuo desiderio fra non molto si esaudirà, te lo auguro!!Mi piace anche la tua immagine della foto molto bella!!Complimenti sinceri, con affetto Luccio!!Baciotti!!CiaooooooooooooooooooFlò..a presto!!Grazie di tutto!

      Elimina
  2. Fantastici i tuoi panini ,da provere sicuramente,grazie per la ricetta e a presto!

    RispondiElimina
  3. Ciao, entro per la prima volta ora nel tuo blog e ti faccio i complimenti. Anxhe per questa ricetta, i panini sembrano proprio belli morbidosi. Mi piaccino molto quelli coi semi di zucca, verame te belli. Amo i pani un po particolzri, con le noci, le olive e i semi. A presto! Ciao :-)

    RispondiElimina
  4. Sembrano i panini bianchi ,morbidi che Heidi rubava per la nonnina cieca!Teneri da vedere e sicuramente golosi da mangiare così semplici da soli,ma anche farciti con un buon ripieno!Brava come sempre cara Flò!

    RispondiElimina
  5. Con il latte in polvere non ci avrei pensato! Sono belli da vedere ma soprattutto da mangiare! Baci.

    RispondiElimina
  6. Che belli sembrano morbidissimi.baci.

    RispondiElimina
  7. Passare da te te è un piacere per gli occhi e per il palato!!!

    RispondiElimina
  8. ma pensa te!!!ma dove trovi il latte in polvere?usi quello da bambini?
    bacioni!

    RispondiElimina
  9. Ma noooo, e' un latte che si trova all'esselunga...KISS

    RispondiElimina
  10. questi panini hanno proprio un aspetto invitante! non appena passerà questa cappa di umidità (qui a Roma è tremendo...) voglio provare a farli!
    Maria

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  12. Ciao Flò, ti ho scoperta nel contest della tua amica Nidalea.. ho inserito una ricetta nei commenti e sto aspettando se va bene o no, ma nn ha importanza... sono entrata da te e....wow!!! ma che spettacolo!!! ma quante cose buone!!!! ahahha mi sono fermata qua!! ai panini!! anche xk ce' un ingrediente mai visto aggiungere alle ricette del pane! anche io compro il latte in polvere all'esselunga... sono di origini siciliane e chi lo sa' forse viviamo nella stessa città!!! ahahah sono una decina d'anni piu' grande di te, credo!senza credo...cmq complimenti x le belle ricette e ti seguo e copio e incollo sicuro parecchie ricette, se nn e' un problema x te.
    Grazie ciao
    Dany :-D

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

Ricevi le mie ricette per e-mail

Qualcosa di me..

La mia foto
Sono una piccola donnina classe 1979, siciliana di nascita amo tantissimo la cucina...il mio sogno è aprire una piccola trattoria ma so bene che lì non sono permessi sbagli e allora intanto faccio pratica nella mia casetta emiliana dove tra farina, uova e zucchero creo i miei piatti...amo moltissimo fare i dolci, ma non tanto mangiarli. Forse un giorno chissà anche io potrò realizzare uno dei miei sogni...del resto non è mai troppo tardi!