martedì 31 maggio 2011

Tronchetto con crema al cioccolato




X il Pan di Spagna:

  • 125 gr di farina 00
  • 125 gr di fecola di patata
  • 250 gr zucchero
  • 4 uova
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
Per la bagna:

  • 100 gr di acqua
  • 100 gr di zucchero
  • 40 gr di Alchermes   o altro liquore
Per la crema al cioccolato:

  • 500 gr di latte
  • 40 gr di cacao amaro in polvere 
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 100 gr di zucchero
  • 60 gr di amido di mais
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di cannella
  • 2 cucchiai di panna montata (facoltativa)

    P.s. Potete aumentare il cacao in polvere e portarlo a 60 gr ed escludere il cioccolato fondente  aumentando anche lo zucchero a 160  gr. Tutto il resto rimarrà invariato!


Per la copertura:

  • Panna montata
  • cacao amaro
  • bignè

Procedimento Pan di Spagna:

Rivestire la leccarda con carta da forno e dopo aver montato le uova con lo zucchero per almeno 10 minuti, inserire la fecola, la farina e il lievito mescolando con  le fruste a velocità bassa.
Versare il composto nella teglia del forno modellandolo con un leccapentole ad uno spessore di 5 mm.
Il composto avanzerà, io ad esempio ho fatto il tronchetto nella foto ed un tronchetto piccolo, comunque se vi avanza impasto potete fare del pan di spagna cuocerlo e quando è freddo congelarlo...al momento opportuno lasciatelo scongelare e procedete alla realizzazione della ricetta, ad esempio io lo uso al posto dei savoiardi nel tiramisù.
Dopo 15 minuti circa a 180°C il nostro Pan di Spagna sarà pronto, facciamo la prova stecchino e tiriamo fuori copriamo con un canovaccio e facciamo raffreddare.

Procedimento crema al cioccolato:

Stemperare in un pò di latte l'amido, lo zucchero, la vanillina, un pizzico di cannella e il cacao.
Aggiungere il restante latte e mescolare.
Mettere su fiamma moderata e aggiungere il cioccolato fondente precedentemente rotto in pezzi non per forza piccoli.
Mescolare fino a che il composto si sarà addensato.
Far raffreddare la crema e aggiungere due cucchiai di panna montata e mescolare.

Procedimento per la bagna:

In un pentolino versare l'acqua e lo zucchero. Portare ad ebollizione e aspettare che tutto lo zucchero si sia sciolto. Far raffreddare ed aggiungere il liquore.

Assemblaggio Tronchetto:

Staccare il Pan di Spagna dalla carta forno e poggiarlo su una base per poterlo lavorare.
Bagnare con la bagna all'Alchermes e con una sacca da pasticcere con bocchetta liscia riempire di crema al ciccolato il rettangolo di pan di spagna facendo delle strisce e man mano arrotolare e farcire.
Alla fine versare ancora della bagna sul rotolo appena composto.
Riempiamo la sacca da pasticcere con la panna montata usando una bocchetta a stella e formiamo delle sctisce su tuta la superfice del tronchetto fino a ricoprirlo completamente.
Spolverare con cacao amaro e se volete potete adagiare sulla sommità dei bignè riempiendoli sempre con la crema al cioccolato.

Buon Appetito!!!

venerdì 27 maggio 2011

Penne all'arrabbiata speciali



Ingredienti:
  • 200 gr Penne rigate
  • 1 latta di polpa di pomodoro
  • 2 Spicchio d'aglio (di cui uno piccolo per aromatizzare l'olio)
  • Peperoncino
  • Prezzemolo
  • Basilico
  • Sale

Procedimento:

In una padellina mettiamo dell'olio d'oliva con un aglio tagliato a metà e facciamolo rosolare.
Prendiamo il nostro mixer e frulliamo per qualche secondo la polpa di pomodoro avendo inserito anche qualche foglia di basilico per profumare la nostra salsa in cottura.
Versiamo il pomodoro nell'aglio rosolato e recuperiamo quello rimasto nella latta mettendo dell'acqua, mescolando e versando il composto nella padellina.
Aggiungiamo il peperoncino, questo sarà a piacere, io ad esempio avevo dell' Harissa che è un concentrato di peperoncini piccanti che utilizzo per i miei piatti piccanti e che è fatto in tunisia.
Lasciamo stringere il sughetto, nel frattempo inseriamo nel mixer una manciata di basilico, una manciata di prezzemolo, un piccolo spiccgio d'aglio e dell'olio d'oliva frullando il tutto.
Appena la nostra salsa si sarà ristretta recuperiamo l'aglio del soffritto, togliamo dal fornello e versiamo il nostro olio così aromatizzato mescolando fino a che verrà assorbito.
Con questa salsina possiamo condire qualsiasi tipo di pasta, ovviamente i classici sono le penne.
Diaciamo che si sente l'aglio, ma con il basilico e il prezzemolo crudi diventa molto ma molto gustosa e da un troppo particolare alla nostra arrabbiata, è ovvio che a chi non piace l'aglio sarebbe da evitare, ma a chi non da fastidio l'aglio è un ottimo sugo per condire un primo piatto.

mercoledì 25 maggio 2011

Tortiglioni al Pesto di melanzane

Ingredienti:

  • 1 melanzana
  • Mezzo bicchiere d'acqua
  • 50 gr di frutta secca mista ( Nocciole, pistacchi, mandorle)
  • Una manciata di basilico
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • Mezzo spicchio aglio
  • Pepe nero
  • Sale
  • Olio q.b.


Procedimento:


Tagliare a dadini la melanzana e metterla in una padella con un filo d'olio, mezzo bicchiere d'acqua quindi salare e pepare, farla rosololare a fuoco medio.




Dopo 15 minuti le melanzane saranno pronte e le lascieremo raffreddare.


Schiacciamo la frutta secca





e la mettiamo nel mixer insieme alla manciata di basilico, all'aglio


aggiungiamo anche i due cucchiai di parmigiano e l'olio q.b.



frulliamo il tutto per qualche secondo e regoliamo di olio e sale in base a quanto densa vogliamo la nostra salsa.

Questo sarà il risultato!!


Io ho usato un cutter comprato pochi euro al LIDL, rispetto al mixer ad immersione o al frullatore mi permette di regolarmi con l'olio, gli altri due elettrodomestici hanno bisogno dei liquidi per frullare.

BUON APPETITO!!







martedì 24 maggio 2011

Il mio orto......cresceeeeeeee!!

 Com'era prima








Com'è diventato










FUSI DI POLLO AI FUNGHI




Ingredienti:

·         4 fusi di pollo
·         200 gr di funghi champignon
·         Mezza cipolla
·         1 lattina di birra grande
·         1 piccolo spicchio d’aglio
·         Salvia
·         Rosmarino
·         Pepe
·         Sale





Tritare mezza cipolla con un piccolo spicchio d’aglio
E farla rosolare


Infarinare i fusi di pollo
E metterli a rosolare della casseruola fino a quando saranno dorati da tutte le parti




Aggiungere due foglie di salvia, una manciata di rosmarino, pepe e sale.




Aggiungere i funghi 





Versare la birra e mescolare tutti gli ingredienti per fare amalgamare bene le spezie e scrostare la farina appiccicata sul fondo.



Cuocere a fiamma media per 50 minuti con un coperchio, sarà pronto quando il sughetto sarà diventato una cremina e la birra sarà evaporata.




Consigli: Si possono sostituire i funghi con delle patate che inseriremo solo dopo mezz’ora dalla messa sul fornello dei nostri fusi che però non infarineremo visto l'amido già contenuto nelle patate.

Buon appetito!!

Crostata con marmellata di fragole



Ingredienti:

  • 400 gr di farina 00
  • 200 gr di burro ammorbidito (o margarina)
  • 1 tuorlo
  • 1 uovo intero
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 barattolo di marmellata


Procedimento:



Mescolare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema


Aggiungere le uova e farle assorbire all’impasto


Aggiungere la farina, il lievito e la vanillina e mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo



Formare una palla e metterla a riposare per almeno 30 minuti in frigorifero


Preleviamo una parte che servirà per fare le strisce di copertura



Trascorso il tempo del riposo riprendiamo la palla, infariniamo il nostro piano di lavoro e con il mattarello spianiamo fino a che avremmo raggiunto il diametro della nostra teglia, io ad esempio ho usato uno stampo da 26 cm


Arrotoliamo il tutto sul mattarello e adagiamolo sulla teglia cercando di lasciare il bordo che abbasseremo e schiacceremo appena messe le strisce.






Versiamo ora la marmellata e spalmiamola, io ad esempio ho usato la marmellata di fragola ma si può usare qualsiasi marmellata.



Adesso prepariamo le strisce e mettiamole sulla marmellata cercando di formare dei rombi, io le ho messe troppo dritte.


A questo punto rigiriamo il bordino e copriamo l’estremità  di ogni striscia.

Infornare la crostata per 30 minuti a 180°C.






BUON APPETITO!!!



martedì 31 maggio 2011

Tronchetto con crema al cioccolato




X il Pan di Spagna:

  • 125 gr di farina 00
  • 125 gr di fecola di patata
  • 250 gr zucchero
  • 4 uova
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
Per la bagna:

  • 100 gr di acqua
  • 100 gr di zucchero
  • 40 gr di Alchermes   o altro liquore
Per la crema al cioccolato:

  • 500 gr di latte
  • 40 gr di cacao amaro in polvere 
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 100 gr di zucchero
  • 60 gr di amido di mais
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pizzico di cannella
  • 2 cucchiai di panna montata (facoltativa)

    P.s. Potete aumentare il cacao in polvere e portarlo a 60 gr ed escludere il cioccolato fondente  aumentando anche lo zucchero a 160  gr. Tutto il resto rimarrà invariato!


Per la copertura:

  • Panna montata
  • cacao amaro
  • bignè

Procedimento Pan di Spagna:

Rivestire la leccarda con carta da forno e dopo aver montato le uova con lo zucchero per almeno 10 minuti, inserire la fecola, la farina e il lievito mescolando con  le fruste a velocità bassa.
Versare il composto nella teglia del forno modellandolo con un leccapentole ad uno spessore di 5 mm.
Il composto avanzerà, io ad esempio ho fatto il tronchetto nella foto ed un tronchetto piccolo, comunque se vi avanza impasto potete fare del pan di spagna cuocerlo e quando è freddo congelarlo...al momento opportuno lasciatelo scongelare e procedete alla realizzazione della ricetta, ad esempio io lo uso al posto dei savoiardi nel tiramisù.
Dopo 15 minuti circa a 180°C il nostro Pan di Spagna sarà pronto, facciamo la prova stecchino e tiriamo fuori copriamo con un canovaccio e facciamo raffreddare.

Procedimento crema al cioccolato:

Stemperare in un pò di latte l'amido, lo zucchero, la vanillina, un pizzico di cannella e il cacao.
Aggiungere il restante latte e mescolare.
Mettere su fiamma moderata e aggiungere il cioccolato fondente precedentemente rotto in pezzi non per forza piccoli.
Mescolare fino a che il composto si sarà addensato.
Far raffreddare la crema e aggiungere due cucchiai di panna montata e mescolare.

Procedimento per la bagna:

In un pentolino versare l'acqua e lo zucchero. Portare ad ebollizione e aspettare che tutto lo zucchero si sia sciolto. Far raffreddare ed aggiungere il liquore.

Assemblaggio Tronchetto:

Staccare il Pan di Spagna dalla carta forno e poggiarlo su una base per poterlo lavorare.
Bagnare con la bagna all'Alchermes e con una sacca da pasticcere con bocchetta liscia riempire di crema al ciccolato il rettangolo di pan di spagna facendo delle strisce e man mano arrotolare e farcire.
Alla fine versare ancora della bagna sul rotolo appena composto.
Riempiamo la sacca da pasticcere con la panna montata usando una bocchetta a stella e formiamo delle sctisce su tuta la superfice del tronchetto fino a ricoprirlo completamente.
Spolverare con cacao amaro e se volete potete adagiare sulla sommità dei bignè riempiendoli sempre con la crema al cioccolato.

Buon Appetito!!!

venerdì 27 maggio 2011

Penne all'arrabbiata speciali



Ingredienti:
  • 200 gr Penne rigate
  • 1 latta di polpa di pomodoro
  • 2 Spicchio d'aglio (di cui uno piccolo per aromatizzare l'olio)
  • Peperoncino
  • Prezzemolo
  • Basilico
  • Sale

Procedimento:

In una padellina mettiamo dell'olio d'oliva con un aglio tagliato a metà e facciamolo rosolare.
Prendiamo il nostro mixer e frulliamo per qualche secondo la polpa di pomodoro avendo inserito anche qualche foglia di basilico per profumare la nostra salsa in cottura.
Versiamo il pomodoro nell'aglio rosolato e recuperiamo quello rimasto nella latta mettendo dell'acqua, mescolando e versando il composto nella padellina.
Aggiungiamo il peperoncino, questo sarà a piacere, io ad esempio avevo dell' Harissa che è un concentrato di peperoncini piccanti che utilizzo per i miei piatti piccanti e che è fatto in tunisia.
Lasciamo stringere il sughetto, nel frattempo inseriamo nel mixer una manciata di basilico, una manciata di prezzemolo, un piccolo spiccgio d'aglio e dell'olio d'oliva frullando il tutto.
Appena la nostra salsa si sarà ristretta recuperiamo l'aglio del soffritto, togliamo dal fornello e versiamo il nostro olio così aromatizzato mescolando fino a che verrà assorbito.
Con questa salsina possiamo condire qualsiasi tipo di pasta, ovviamente i classici sono le penne.
Diaciamo che si sente l'aglio, ma con il basilico e il prezzemolo crudi diventa molto ma molto gustosa e da un troppo particolare alla nostra arrabbiata, è ovvio che a chi non piace l'aglio sarebbe da evitare, ma a chi non da fastidio l'aglio è un ottimo sugo per condire un primo piatto.

mercoledì 25 maggio 2011

Tortiglioni al Pesto di melanzane

Ingredienti:

  • 1 melanzana
  • Mezzo bicchiere d'acqua
  • 50 gr di frutta secca mista ( Nocciole, pistacchi, mandorle)
  • Una manciata di basilico
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • Mezzo spicchio aglio
  • Pepe nero
  • Sale
  • Olio q.b.


Procedimento:


Tagliare a dadini la melanzana e metterla in una padella con un filo d'olio, mezzo bicchiere d'acqua quindi salare e pepare, farla rosololare a fuoco medio.




Dopo 15 minuti le melanzane saranno pronte e le lascieremo raffreddare.


Schiacciamo la frutta secca





e la mettiamo nel mixer insieme alla manciata di basilico, all'aglio


aggiungiamo anche i due cucchiai di parmigiano e l'olio q.b.



frulliamo il tutto per qualche secondo e regoliamo di olio e sale in base a quanto densa vogliamo la nostra salsa.

Questo sarà il risultato!!


Io ho usato un cutter comprato pochi euro al LIDL, rispetto al mixer ad immersione o al frullatore mi permette di regolarmi con l'olio, gli altri due elettrodomestici hanno bisogno dei liquidi per frullare.

BUON APPETITO!!







martedì 24 maggio 2011

Il mio orto......cresceeeeeeee!!

 Com'era prima








Com'è diventato










FUSI DI POLLO AI FUNGHI




Ingredienti:

·         4 fusi di pollo
·         200 gr di funghi champignon
·         Mezza cipolla
·         1 lattina di birra grande
·         1 piccolo spicchio d’aglio
·         Salvia
·         Rosmarino
·         Pepe
·         Sale





Tritare mezza cipolla con un piccolo spicchio d’aglio
E farla rosolare


Infarinare i fusi di pollo
E metterli a rosolare della casseruola fino a quando saranno dorati da tutte le parti




Aggiungere due foglie di salvia, una manciata di rosmarino, pepe e sale.




Aggiungere i funghi 





Versare la birra e mescolare tutti gli ingredienti per fare amalgamare bene le spezie e scrostare la farina appiccicata sul fondo.



Cuocere a fiamma media per 50 minuti con un coperchio, sarà pronto quando il sughetto sarà diventato una cremina e la birra sarà evaporata.




Consigli: Si possono sostituire i funghi con delle patate che inseriremo solo dopo mezz’ora dalla messa sul fornello dei nostri fusi che però non infarineremo visto l'amido già contenuto nelle patate.

Buon appetito!!

Crostata con marmellata di fragole



Ingredienti:

  • 400 gr di farina 00
  • 200 gr di burro ammorbidito (o margarina)
  • 1 tuorlo
  • 1 uovo intero
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 barattolo di marmellata


Procedimento:



Mescolare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema


Aggiungere le uova e farle assorbire all’impasto


Aggiungere la farina, il lievito e la vanillina e mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo



Formare una palla e metterla a riposare per almeno 30 minuti in frigorifero


Preleviamo una parte che servirà per fare le strisce di copertura



Trascorso il tempo del riposo riprendiamo la palla, infariniamo il nostro piano di lavoro e con il mattarello spianiamo fino a che avremmo raggiunto il diametro della nostra teglia, io ad esempio ho usato uno stampo da 26 cm


Arrotoliamo il tutto sul mattarello e adagiamolo sulla teglia cercando di lasciare il bordo che abbasseremo e schiacceremo appena messe le strisce.






Versiamo ora la marmellata e spalmiamola, io ad esempio ho usato la marmellata di fragola ma si può usare qualsiasi marmellata.



Adesso prepariamo le strisce e mettiamole sulla marmellata cercando di formare dei rombi, io le ho messe troppo dritte.


A questo punto rigiriamo il bordino e copriamo l’estremità  di ogni striscia.

Infornare la crostata per 30 minuti a 180°C.






BUON APPETITO!!!



Ricevi le mie ricette per e-mail

Qualcosa di me..

La mia foto
Sono una piccola donnina classe 1979, siciliana di nascita amo tantissimo la cucina...il mio sogno è aprire una piccola trattoria ma so bene che lì non sono permessi sbagli e allora intanto faccio pratica nella mia casetta emiliana dove tra farina, uova e zucchero creo i miei piatti...amo moltissimo fare i dolci, ma non tanto mangiarli. Forse un giorno chissà anche io potrò realizzare uno dei miei sogni...del resto non è mai troppo tardi!