venerdì 1 aprile 2011

La Salsiccia

Nella cucina siciliana la salsiccia è davvero un piatto che non può mancare, si cucina in diversi modi: ad esempio è molto apprezzata nel sugo di maiale e  nelle grigliate poi  non manca mai.
Oggi vi spiegherò come fare la salsiccia in casa seguendo pochi semplici passi.

Ingredienti:

  • 1 kg di macinato per salsiccia ( 500 gr di magro e 500 gr di grasso)
  • 22 gr di sale
  • Pepe nero (a nostra discrezione)
  • Semi di finocchietto (a nostra discrezione)
  • Pepe Rosso (a nostra discrezione)
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • Budello grosso
Utensili necessari:
  • Imbuto con foro largo
  • Spago da cucina


Unite al macinato il sale e le spezie e mescolate con le mani fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.

Unite a poco a poco anche il vino e mescolate ancora fino a quando avrete terminato l'intero bicchiere, vedrete che pian piano il composto assorbirà il vino e il vostro impasto rimarrà asciutto.
A questo punto è ora di insaccare.
Prendere l'imbuto e cominciate a raccogliere il budello nel beccuccio.
Quando avrete finito questa operazione chiudete l'estremità del budello con dello spago da cucina o con un nodo in modo che il vostro macinato non scappi via.

Raccoglietene una quantità abbastanza consistente perchè questo vi consentirà di insaccare tanta salsiccia e terminare presto....(in realtà è uguale, ma a me piace vedere la salsiccia diventare lunghissima) e inizate a spingere dentro l'impasto tenendo con pollice e indice l'imbuto, vedrete che pian piano il budello si srotolerà formando il vostro salsicciotto.

                Ecco la salsiccia insaccata!!!! 

Suggerimenti:
  • Non srotolare eccessivamente il budello questo creerebbe aria nel macinato, quindi far srotolare solo quello necessario per l'insaccatura.
  • l'imbuto deve avete un foro largo, io ad esempio usi quello per mettere il sale nella lavastoviglie.
  • Il macinato potrete farvelo già fare dal vostro macellaio, lui saprà come tagliarlo...infatti non va tritato come il macinato da polpette o ragù ma più grosso.
BUONA SALSICCIA A TUTTI

2 commenti:

  1. a bedda sasizzaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Flò interessante. Sai per caso il procedimento per fare quella essiccata? vorrei imparare a farla.

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

venerdì 1 aprile 2011

La Salsiccia

Nella cucina siciliana la salsiccia è davvero un piatto che non può mancare, si cucina in diversi modi: ad esempio è molto apprezzata nel sugo di maiale e  nelle grigliate poi  non manca mai.
Oggi vi spiegherò come fare la salsiccia in casa seguendo pochi semplici passi.

Ingredienti:

  • 1 kg di macinato per salsiccia ( 500 gr di magro e 500 gr di grasso)
  • 22 gr di sale
  • Pepe nero (a nostra discrezione)
  • Semi di finocchietto (a nostra discrezione)
  • Pepe Rosso (a nostra discrezione)
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • Budello grosso
Utensili necessari:
  • Imbuto con foro largo
  • Spago da cucina


Unite al macinato il sale e le spezie e mescolate con le mani fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.

Unite a poco a poco anche il vino e mescolate ancora fino a quando avrete terminato l'intero bicchiere, vedrete che pian piano il composto assorbirà il vino e il vostro impasto rimarrà asciutto.
A questo punto è ora di insaccare.
Prendere l'imbuto e cominciate a raccogliere il budello nel beccuccio.
Quando avrete finito questa operazione chiudete l'estremità del budello con dello spago da cucina o con un nodo in modo che il vostro macinato non scappi via.

Raccoglietene una quantità abbastanza consistente perchè questo vi consentirà di insaccare tanta salsiccia e terminare presto....(in realtà è uguale, ma a me piace vedere la salsiccia diventare lunghissima) e inizate a spingere dentro l'impasto tenendo con pollice e indice l'imbuto, vedrete che pian piano il budello si srotolerà formando il vostro salsicciotto.

                Ecco la salsiccia insaccata!!!! 

Suggerimenti:
  • Non srotolare eccessivamente il budello questo creerebbe aria nel macinato, quindi far srotolare solo quello necessario per l'insaccatura.
  • l'imbuto deve avete un foro largo, io ad esempio usi quello per mettere il sale nella lavastoviglie.
  • Il macinato potrete farvelo già fare dal vostro macellaio, lui saprà come tagliarlo...infatti non va tritato come il macinato da polpette o ragù ma più grosso.
BUONA SALSICCIA A TUTTI

2 commenti:

  1. a bedda sasizzaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Flò interessante. Sai per caso il procedimento per fare quella essiccata? vorrei imparare a farla.

    RispondiElimina

Se hai lasciato un commento significa che la mia ricetta ti ha colpito....allora mi raccomando provala!!!

Ricevi le mie ricette per e-mail

Qualcosa di me..

La mia foto
Sono una piccola donnina classe 1979, siciliana di nascita amo tantissimo la cucina...il mio sogno è aprire una piccola trattoria ma so bene che lì non sono permessi sbagli e allora intanto faccio pratica nella mia casetta emiliana dove tra farina, uova e zucchero creo i miei piatti...amo moltissimo fare i dolci, ma non tanto mangiarli. Forse un giorno chissà anche io potrò realizzare uno dei miei sogni...del resto non è mai troppo tardi!